Categorie

Celiachia: sintomi adulti e bambini e le cause
12 GEN

Celiachia: sintomi adulti e bambini e le cause

scritto da: Letto: 44 Commenti: 0

Celiachia: sintomi adulti e bambini e le cause

La celiachia è un disturbo sistemico cronico che si palesa con sintomi come gonfiore o crampi, conseguenti all’ingestione di alimenti di origine farinacea.

Come si diagnostica: i sintomi in adulti e bambini

Attraverso dei test allergologici specifici, è possibile diagnosticare la causa dei disturbi e capire se si tratta di intolleranza al glutine o celiachia. Ciò che separa la celiachia dalla sensibilità al glutine è la reazione dell’organismo in seguito all’assunzione di alimenti contenenti glutine:

  • Nei celiaci il glutine scatena una risposta del sistema immunitario.
  • Nelle persone intolleranti al glutine si manifesta con sintomi quali il gonfiore intestinale o il colon irritabile, ma senza una risposta immunitaria.

La celiachia, nei bambini, si presenta con sintomi molto diversi, anche se i principali sono sempre legati a manifestazioni atipiche afferenti all’apparato digerente e sono spesso gonfiore, dolore addominale, diarrea, vomito e dimagrimento.

Negli adulti, al contrario, i sintomi possono cambiare molto e, oltre a quelli che interessano l’apparato gastro-intestinale, potrebbero manifestarsi, generalmente in maniera meno intensa, anche:

  • anemia sideropenica (da carenza di ferro);
  • formicolio e intorpidimento delle estremità di mani e piedi;
  • convulsioni;
  • stomatite aftosa;
  • affaticamento, dolore alle ossa o alle articolazioni;
  • depressione o ansia;
  • dermatite

Alcuni adulti afflitti da celiachia non presentano sintomi ma sono soggetti a peggioramenti fisici col passare degli anni, quali malnutrizione, malattie al fegato e tumori dell’intestino.

Cause

Con il passare del tempo, come conseguenza del cambiamento dei metodi di panificazione, sono aumentate le persone che accusano sintomi in conseguenza all’assunzione di glutine, dato che si tratta proprio di una reazione anomala del sistema immunitario alle proteine del glutine, presenti in cibi come il pane, la pasta, i cereali e i biscotti.

Le cause vanno ricercate nell’azione del sistema immunitario che aggredisce le cellule e i principi sani che vengono assunti riconoscendole, erroneamente, come dannose e producendo degli anticorpi per combatterle.

Il principio che porta a tale reazione è la gliadina che, quando assunta attraverso l’alimentazione, causa un’infiammazione della parete dell’intestino che, al suo interno, è ricoperto da milioni di villi.

I villi intestinali hanno il compito di assorbire i principi nutrienti presenti in ciò che mangiamo e, nei celiaci, a causa dell’infiammazione dei tessuti essi vengono appiattiti, perdendo buona parte della loro capacità di assorbimento e portando ai sintomi della malattia celiaca.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.

Scrivi commento