Categorie

La dieta detox per smaltire gli eccessi delle feste
21 DIC

La dieta detox per smaltire gli eccessi delle feste

scritto da: Farma Con Voi Letto: 140 Commenti: 0

Durante le festività ci si trova spesso a cercare di “darsi una regolata” a tavola, ma non tutti ci riusciamo: le fritture e i dolciumi su tutte, sono tra quelle portate a cui pochi riescono a dire di no e, a gennaio, ci si ritrova a sentire il bisogno di detossinare il priprio organismo.

Per farlo, le regole sono davvero semplici: bastano un’alimentazione corretta e, magari, anche un piano di attività fisica ideato in base alla nostra forma fisica.

Alimentazione

Preferire sempre alimenti stagionali è sempre il modo migliore per definire la propria dieta: le loro proprietà nutritive rinvigoriscono il corpo e, in più, sono a basso contenuto calorico, antiossidanti, depurativi e antinfiammatori.

Stiamo parlando sempre di loro: frutta, verdura, cereali integrali, oli e, come principali fonti di proteine, è l’ora di abbandonare per un po’ le carni rosse e grasse e rifarsi ai legumi, alle carni bianche e al pesce.

Alcune spezie donano effetti detox importanti: curcuma, pepe e peperoncino e zenzero, nello specifico, sostengono il processo di dimagrimento e stimolano la combustione dei grassi, riducendo anche l’infiammazione dei tessuti.

La cottura

Si possono scegliere i migliori ingredienti di stagione, ma se non li cuciniamo in maniera salutare, mandiamo all’aria tutto, in quanto questo aspetto incide molto sul loro apporto calorico.

Le cotture con oli cotti vanno abbandonate per un po’ e consigliamo la cottura al vapore, in quanto permette di mantenere al meglio le proprietà nutrizionali degli alimenti. Subito dopo c’è la cottura nella pentola a pressione, e la bollitura, nell’ordine secondo il principio di minor dispersione di vitamine, sali minerali.

Condire questi alimenti (una volta cotti) con olio crudo è sempre molto consigliato, in quanto aiuta anche a mantenere nei giusti livelli i valori di colesterolo buono.

Idratarsi

Molti eccedono, durante le feste, anche con gli alcolici, dal vino alla grappa, quindi ora è importante prendersi una bella pausa e dedicarsi all’idratazione, che è fondamentale per l’organismo sempre.

Oltre a bere acqua e ad assumere la frutta e la verdura fresca di cui sopra, anche le tisane calde, detox e drenanti, sono di grande efficacia, specialmente in inverno, dato che in questo periodo si avverte meno la sensazione di sete.

Tisane: la natura al nostro servizio

Per stimolare la diuresi sono buoni ingredienti il tarassaco e il mirtillo rosso, che è diuretico e ricco anche di antiossidanti, mentre il tarassaco stimola la digestione e la diuresi.

Per alleviare il gonfiore addominale, il finocchietto, insieme a coriandolo e cumino, regala benefici immediati.

Per purificare reni e fegato sono ottimi basilico, zenzero e cumino, che purificao il corpo e stimolano la circolazione, oltre a supportare la digestione.

Per espellere le tossine sono utili il carciofo e il cardo mariano: depurano il fegato e hanno proprietà protettive.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Scrivi commento