Categorie

Make up per pelli allergiche
24 OTT

Make up per pelli allergiche

scritto da: Farma Con Voi Letto: 109 Commenti: 0

Le pelli sensibili o allergiche reagiscono agli stimoli esterni, spesso come conseguenza di alterazioni della esposizione della barriera ad agenti potenzialmente irritanti. Sono, infatti, più soggette a rossori, macchie e piccole imperfezioni; tali tipi di pelle possono comunque trarre beneficio dall’utilizzo di cosmetici specifici come i detergenti ma anche alcuni make up utili a nascondere i segni di cui sopra e uniformare l’incarnato.

I problemi causati dal make up

Il make up può essere un problema per le pelli sensibili, o ipersensibili, spesso in relazione alla presenza di alcuni ingredienti e, in alcuni casi, alla bassa qualità dei prodotti utilizzati. È molto importante, quindi, saper scegliere un make up che abbia ingredienti scelti in modo accurato e specifico.

Il profumo, determinati conservanti, oppure i derivati della lanolina e della colofonia sono in genere cause di reazioni cutanee di tipo allergico, quindi scegliere dei prodotti privi di queste sostanze, è già un buon primo passo. Alcuni cosmetici contengono anche pigmenti minerali, ossia quegli ingredienti che conferiscono il colore, che  possono contenere tracce di metalli pesanti, come nickel, cromo e cobalto, che causano spesso dermatiti allergiche da contatto (DAC). Per scongiurare reazioni allergiche, nel make up per pelli sensibili è meglio quindi evitare l’impiego di questi pigmenti e, quando possibile, controllare la percentuale di metalli in essi contenuto. Infatti il trucco per il viso, fondotinta, ciprie, terre e fard, possono apportare una secchezza eccessiva alla pelle, così come rivelarsi poco tollerati proprio a causa delle impurezze di questi elementi.

Per quel che riguarda i prodotti per le labbra, come matite, gloss, rossetti, l’intolleranza al carminio, un pigmento rosso di derivazione naturale (animale), è la causa principale di infiammazioni.

I prodotti per gli occhi come ombretti, matite, eyeliner e soprattutto mascara possono generare fastidiose irritazioni alle mucose degli occhi, ma anche reazioni attorno alla palpebra, causando arrossamenti, desquamazioni, bruciore e prurito.

Come scegliere il giusto make up

Il nostro consiglio è quello di selezionare prodotti specificamente formulati; per farlo e per evitare di incorrere in reazioni fastidiose, vi lasciamo alcuni suggerimenti:

  • verificare che siano riportate, sulla confezione, le indicazioni riguardanti l’utilizzo sulla pelle sensibile o intollerante;
  • per la zona occhi scegliere quelli testati in modo specifico (oftalmologicamente testati);
  • in genere è buona pratica utilizzare pochi prodotti nuovi per volta;
  • prima di acquistare il prodotto richiedere, quando disponibile, un campione e provarlo su una piccola zona di pelle e verificare la comparsa di eventuali reazioni di intolleranza (in genere compaiono entro 24 ore);
  • struccarsi sempre con prodotti poco aggressivi.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il team di Farma con voi è a tua completa disposizione.

Scrivi commento