Categorie

I rischi delle vita sedentaria: 5 buoni motivi per non abbandonare l'esercizio fisico
05 NOV

I rischi delle vita sedentaria: 5 buoni motivi per non abbandonare l'esercizio fisico

scritto da: Farma Con Voi Letto: 79 Commenti: 0

Secondo una recente ricerca norvegese gli individui che conducono una vita sedentaria per almeno venti anni hanno un rischio di morte prematura pari al doppio di chi resta fisicamente attivo.

Ma infiacchirsi e non alternare dell’attività fisica al lavoro d’ufficio o allo studio, può avere molte altre conseguenze sul nostro corpo, abbiamo quindi messo insieme cinque motivi per cui è meglio non abbandonare mai l’esercizio fisico.

Problemi alle ossa

Di base, condurre una vita sedentaria porta spesso ad avere ossa fragili e in un maggiore rischio di osteoporosi. Inoltre può causare problemi alle vertebre cervicali e a tutta la colonna vertebrale, specialmente se si sta seduti scorrettamente.

Nei casi più gravi può causare tensione muscolare, ernia del disco, lordosi lombare

Il consiglio è ovviamente quello di tenere il più possibile la schiena dritta e alzarsi almeno ogni ora per una decina di minuti.

Sovrappeso e obesità

Se si segue anche un’alimentazione sregolata, la sedentarietà è uno dei fattori che più portano al sovrappeso e all’obesità, condizioni note come principali cause dello sviluppo di diversi disturbi quali il diabete di tipo 2, le patologie coronariche e cerebrovascolari, l’osteoporosi e alcune forme di cancro.

Colesterolo e diabete

Una vita sedentaria porta anche a un aumento del colesterolo e delle probabilità di diabete che portano, a loro volta, all’aumento del rischio di malattie cardiovascolari: trascorrendo un'intera giornata alla scrivania la risposta del nostro corpo all'insulina, prodotta dal pancreas, si riduce.

L'insulina aiuta l'organismo a utilizzare il glucosio e controllare la sua concentrazione nel sangue: se la risposta corporea rallenta, il pancreas potrebbe produrne in eccesso.

Lo sport per il benessere mentale

Eseguire un’attività fisica in modo costante aiuta anche la mente:

  • diminuisce lo stress,

  • previene la depressione

  • riduce i disturbi dell’umore.

Secondo una ricerca della Yale University, in America, l’attività fisica influenza positivamente l’umore e le condizioni psichiche dell’essere umano.

Lo sport per il benessere fisico

Lo sport è benefico anche per il sistema immunitario, in quanto sostiene la forma fisica, ma anche la resistenza contro agenti patogeni, necessaria per contrastare i disturbi dell’apparato respiratorio.

È quindi di capitale importanza evitare di condurre una vita sedentaria e riuscire a essere costanti nell’rispettare un programma di allenamento regolare, che sia ovviamente proporzionato alla preparazione atletica e alle capacità dell’individuo.

Se hai domande o curiosità sull’argomento, contattaci, il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Scrivi commento