Categorie

I danni del sole sulla pelle
08 GIU

I danni del sole sulla pelle

scritto da: Farma con Voi Letto: 114 Commenti: 0

In questo periodo, seppur non siamo ancora in piena estate, sono tante le belle giornate di sole, e molte persone credono di poter rimanere esposte ai raggi per molto tempo, pensando che non siano così dannosi per la pelle come quelli di luglio e agosto. In più, è molto importante sottolineare quanto la protezione solare non sia affatto nemica della bella abbronzatura, anzi, essa ci permette di colorarci per gradi e di mantenere la nostra tinta più a lungo, a differenza di quell’abbronzatura occasionale, che è piuttosto una scottatura, e che va via rapidamente e in maniera disomogenea.

Inoltre è importante proteggere la pelle sempre, soprattutto perché il sole causa non pochi danni e ne parliamo di seguito.

A cosa porta una scorretta esposizone

L'esposizione prolungata e senza protezioni alla luce del sole può causare diversi effetti dannosi e portare a:

Lentigo solari: si presentano come macchie iperpigmentate di forma irregolare e grandezza variabile.

Eritemi: la cui gravità dipende da quanto tempo si rimane al sole, essi sono dovuti ad una vasodilatazione del microcircolo del derma papillare e alla produzione da parte dei cheratinociti di sostanze infiammatorie.

Elastosi solare: l'elastosi solare è una condizione degenerativa che danneggia il tessuto connettivo del derma e i suoi componenti. È visibile, in particolare, in anziani e in persone che per diversi motivi si trovano spesso al sole, portando anche al fotoinvecchiamento che si manifesta con:

  • Perdita di elasticità e di tonicità;
  • Rughe cutanee;
  • Secchezza;
  • Assottigliamento della pelle;
  • Ingiallimento della pelle.

Ipercheratosi: avviene quando l'ispessimento dello strato corneo è persistente fino al raggiungimento di livelli patologici. Esso arriva ad interessare anche l'epidermide e il derma superficiale, diventando, quindi, ipercheratosi. Si manifesta tipicamente nelle aree del corpo più esposte ai raggi ultravioletti.

Tumori della pelle di diverso tipo e gravità: sono sicuramente tra i danni più gravi che possono derivare da un'esposizione scorretta alla luce solare. Anche se è noto che i tumori siano patologie con diverse cause, è stato più volte dimostrato che le radiazioni UV possono incrementarne il rischio d'insorgenza.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure ricevere dei consigli, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di rispondere alle tue domande.

Scrivi commento